Istria: domenica con 9 casi. Ancora uno all’Atilio Gamboc di Umago

Una veduta aerea di Umago

Umago (Umag), Pola (Pula), Pinguente (Buzet), Gimino (Žminj), Albona (Labin) e Rozzo (Roč). Sono queste le località istriane dove si sono verificati i 9 nuovi contagi delle ultime 24 ore. Lo rende noto l’Unità di crisi della Protezione civile regionale. La situazione più preoccupante si registra a Umago, da dove arrivano tre nuovi casi, tra cui anche un’anziana della Casa di riposo Atilio Gamboc. Ricorderemo che la scorsa settimana nella struttura si era verificato un focolaio con una decina di contagiati tra ospiti e dipendenti. Poi la situazione era tornata sotto controllo, ma il nuovo caso di oggi, domenica 19 luglio, dimostra che il coronavirus non è stato debellato del tutto alla Casa di riposo. A Pola, invece, sono due i nuovi contagiati, mentre i rimanenti casi sono suddivisi nelle altre suddette località.
Nella nota quotidiana della task force istriana, si legge che nella penisola il numero de casi attivi è salito a 88, mentre sono 21 le persone ricoverate nell’ospedale di Pola. L’isolamento domiciliare è stato prescritto a 289 persone.

Facebook Commenti