Istria. Campagna vaccinale su doppio binario

Da una parte le notifiche dal medico o l’app, dall’altra la libera adesione con gli Open day che continuano

La palestra delle scuole italiane di Pola è punto centrale delle vaccinazioni

Tutti negativi al Covid i 506 strisci processati nel laboratorio del Servizio epidemiologico dell’Istituto regionale di sanità pubblica. A questo dato positivo si aggiunge anche la… discesa del numero di persone raggiunte dalla misura di isolamento fiduciario, tanto che ora sono costretti a casa in 296. Il bollettino del Comando regionale della Protezione civile segnala 6 ricoveri da SARS-CoV-2.

 

Il sito governativo www.koronavirus.hr evidenzia 6 casi attivi in Regione, altrettanto il portale www.istra.hr. Detto tra noi, è la prima volta che i dati collimano.

La bella stagione (che ci porta a stare di più all’aperto), le misure adottate e la campagna vaccinale fanno sentire gli effetti. Sempre sperando che poi in autunno i numeri non tornino a impazzire. Ma non roviniamoci questo momento di distesa: ne abbiamo talmente bisogno dopo ben 18 mesi di braccio di ferro con il contagio.

Si diceva della campagna vaccinale. Si procede su doppio binario: da una parte le notifiche per il vaccino presso il medico di famiglia o l’app (che dicono non funzioni mica tanto), dall’altra la libera adesione alla vaccinazione (libera nel senso che non è necessaria la notifica). La prima settimana… “open vaccine” si chiude oggi. Le persone adulte, non vaccinate, residenti nel comprensorio e con tessera sanitaria nazionale potranno farsi vaccinare nella Casa della salute di Pola, dalle ore 8 alle 11, con il vaccino della Pfizer. Saranno impegnati tre team sanitari.

Ante Ivančić

Evitare resse inutili

”Non venite tutti alle 8 – si appella il direttore dell’ente, Ante Ivančić –, altrimenti si creeranno resse inutili. Anche a venire in loco alle 10 – 10.30 si riuscirà a vaccinarsi.” Chi si vaccina, riceverà il cartoncino di vaccinazione con la data per la seconda dose.

Abbiamo detto che si chiude la prima settimana di vaccinazione senza previa notifica. La settimana prossima, infatti, si prosegue. Vediamo quali sono i punti di vaccinazione, i termini e i vaccini disponibili.

Nel Polese ci si potrà vaccinare mercoledì 23 e giovedì 24 giugno. Mercoledì sarà aperta all’uopo la palestra della SEI e della SMSI: vaccinazione dalle 10 alle 16 con il Pfizer. Giovedì sarà vaccinazione nella Casa della salute dalle 13 alle 15 con il vaccino monodose della Johnson & Johnson. Sempre giovedì la campagna interesserà anche l’area di Barbana: dalle 12 alle 13 ci si potrà vaccinare nell’ambulatorio e anche nel caso il vaccino è della J&J.

Date e orari in Istria

Mercoledì ci si potrà vaccinare a Rovigno, nella Casa della salute: dalle 8.30 alle 9.30 con il Pfizer e dalle 9.30 alle 10.30 con il J&J. Lo stesso giorno, dalle 12 alle 13 sarà campagna vaccinale a Gimino: nell’ambulatorio della località ci si potrà vaccinare con il J&J.

Due i giorni di vaccinazione senza notifica nell’Umaghese: sabato 26 il team sarà nella palestra dell’elementare “Marija i Lina”, dalle 11.30 alle 12.30 con il Pfizer e dalle 13 alle 14 con il J&J. Giovedì 24 il team sarà a Grisignana, a palazzo comunale, disponibile dalle 10.30 alle 12 con il Pfizer e il J&J.

Nel ruolino anche Visinada: lunedì 21 giugno chi intende vaccinarsi potrà farlo nell’ambulatorio, in un orario compreso tra le 11 e le 13, con il Pfizer.

La Casa della salute di Parenzo aprirà agli interessati mercoledì: dalle 10 alle 11 sarà disponibile il J&J, dalle 11 alle 13 il Pfizer.

L’Albonese sarà interessato dagli “Open days” venerdì 25, dalle 15 alle 18. I vaccini disponibili sono Pfizer e J&J.

E veniamo a Pinguente: dalle 10 alle 12 di sabato prossimo (26 giugno), nella palestra locale ci si potrà vaccinare con il Pfizer. Nell’ex ambulatorio di Lanischie, mercoledì 23 dalle 14.30 alle 15.30 vaccinazione a la carte (ma non diciamo così per irriverenza), con scelta tra Pfizer e J&J.

Lunedì 21 potranno vaccinarsi gli abitanti di Montona: dalle 11 alle 12 con Pfizer, dalle 12 alle 13 con J&J. Bisognerà recarsi all’ambulatorio. Infine, Pisino: sabato 26 sarà vaccinazione nella Casa delle rimembranze in tre turni: dalle 8 alle 10 (Pfizer), dalle 10 alle 11 (Moderna) e dalle 11 alle 12 (J&J).

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.