Istria: altri 9 neocontagiati da Covid-19. In leggero aumento i ricoveri

Non solo tennis, ma anche molto altro a Umago

Dieci ieri e 9 oggi. Si assommano ormai a vista d’occhio le nuove infezioni di SARS-CoV-2 sul territorio istriano, dove la stagione turistica resiste ancora e tiene duro per non finire dipinta di rosso sulla cartina europea delle zone a rischio. Nelle ultime 24 ore l’Istituto regionale per la salute pubblica ha fatto processare altri 274 tamponi tra i quali sono state rilevate in tutto ulteriori 9 positività. Il comunicato emesso dalla Protezione civile, che
continua a fornire informazioni con il contagocce e a omettere il numero dei casi attivi attualmente in Istria, dice che altre 7 persone hanno avuto battaglia vinta sul Covid e sono guarite. Cambia di giorno in giorno e si dimostra davvero altalenante il numero dei pazienti ricoverati per Covid al Reparto infettivi dell’Ospedale di Pola. Oggi ce ne sono 22 mentre ieri erano 18. Stenta a rompere le righe, invece, il piccolo esercito dei segregati in casa: 425 persone stanno sul chi va là, scongiurando la comparsa dei sintomi da coronavirus.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.