Israele. Variante Delta, l’efficacia del vaccino Pfizer al 64%

Foto: Zeljko Lukunic/PIXSELL

“Il Ministero della Salute – scrive su Twitter Yaniv Erlich, scienziato israeliano-americano, professore associato alla Columbia University – riferisce che l’efficacia di Pfizer per la protezione contro la variante Delta scende al 64% dal 94% contro altri ceppi. Ciò ha importanti implicazioni per l’immunità di gregge e la capacità del virus di evolversi ulteriormente”. Tra il 2 maggio e il 5 giugno il vaccino aveva dimostrato, sul campo in Israele, di avere un’efficacia del 94,3 p.c. Dal 6 giugno, cinque giorni dopo che il governo ha cancellato le restrizioni, all’inizio di luglio, l’efficacia è crollata al 64 p.c. Venerdì scorso, il 55 p.c. dei nuovi contagi erano persone già vaccinate.

Facebook Commenti