Incidenti negli Usa. Atlanta, devastata facciata della Cnn (video)

Gli scontri davanti alla sede della Cnn ad Atlanta. Photo by Ben Gray/Atlanta Journal Constitution/TNS/ABACAPRESS.COM Atlanta Journal-Constitution/TNS/ABACA /PIXSELL
La facciata del Centro CNN di Atlanta è stata teatro di violente proteste  che hanno provocato danni alla facciata dell’edificio e all’interno. Le proteste erano iniziate come pacifiche, poi col passare delle ore la situazione è degenerata  con lancio di oggetti contro la vetrata dell’edificio e petardi e altro contro le forze dell’ordine. Le proteste rientrano nell’ambito di quelle manifestazioni seguite alla morte di George Floyd, un uomo di colore ucciso il 25 maggio a Minneapolis.

Non si capisce il perché della furia contro la testata giornalistica visto che venerdì due inviati erano addirittura stati arrestati dalla polizia e rilasciati dopo l’accertamento di appartenenza alla famosa testata di news.

Intanto, un ragazzo di 19 anni è stato ucciso a Detroit, in Michigan, da spari provenienti da un Suv che ha sparato contro i manifestanti. Il ragazzo è deceduto in ospedale.
A Minneapolis potrebbe anche arrivare l’esercito – il Pentagono ha pre-allertato in via precauzionale reparti di polizia militare – mentre alcuni colpi d’arma da fuoco sono stati sparati contro alcuni agenti nei pressi del quinto distretto di polizia ma non ci sono stati feriti.

Facebook Commenti