Il governo: «Undici contagi nelle ultime 24 ore»

Il premier Andrej Plenković. Foto: Pixsell

Ora c’è anche la conferma: sono 11  le persone che hanno contratto il coronavirus nelle ultime 24 re in Croazia. Lo ha detto il premier Andrej Plenković durante la sessione del governo.
“Abbiamo avuto tre settimane di tranquillità dal punto di vista epidemiologico – ha sottolineato il primo ministro -. Ma negli ultimi giorni abbiamo registrato una ventina di nuovi casi di Covid-19. Con l’arrivo del bel tempo, com’è normale che sia, la gente si è un po’ rilassata, ma bisogna tenere conto del fatto che la pandemia non è finita e che nel mondo i casi sono in aumento, come anche nei Paesi con cui confiniamo, come in Bosnia ed Erzegovina e Serbia”. Plenković ha aggiunto che la prossima settimana, il governo si riunirà in sessione straordinaria per affrontare il tema del coronavirus.
Tre casi in Dalmazia
Oltre ai due casi in Istria (qui l’articolo) e ai sei  a Zagabria, tre contagi si sono verificati in Dalmazia. Due a Spalato e uno a Salona (Solin). Si tratta di persone che hanno viaggiato in Bosnia ed Erzegovina, dove hanno contratto il Covid-19. Inoltre, si viene a sapere che in una scuola elementare di Spalato una classe intera è rimasta a casa perché si sospetta che un alunno possa essere stato infettato.

Facebook Commenti