Il fiuto infallibile di Maša

Il cane anti-droga Maša Issy Top. Foto Dusko Marusic/PIXSELL

La Polizia di Zagabria ha arrestato un 39.enne cittadino della Macedonia del Nord e un 62.enne cittadino della Serbia, nella cui automobile sono stati rinvenuti 2.199 grammi di eroina, grazie al fiuto del cane poliziotto Maša. I due sono stati denunciati alla Procura per sospetta produzione e spaccio di stupefacenti. Gli agenti incaricati della lotta all’immigrazione clandestina, durante il controllo degli alloggi e dei permessi di soggiorno degli stranieri presenti in Croazia, il 30 ottobre avevano rilevato il comportamento sospetto di due cittadini stranieri. Era stato deciso di impiegare il cane poliziotto dell’unità antidroga, Maša Issy Top, che aveva subito “puntato” verso il veicolo immatricolato in Serbia. Il giorno dopo l’automobile sospetta è stata trasportata nel garage zagabrese della Polizia, dove è stata sottoposta a perquisizione. All’interno del tubo di scappamento sono così stati rinvenuti 4 pacchetti, contenenti in totale 2.199 grammi di eroina. La Polizia di Zagabria ha sequestrato l’anno scorso 904,59 grammi di eroina, nei primi mesi di quest’anno 390,4 grammi. In quest’ultimo ritrovamento i grammi sono stati 2.199, grazie all’aiuto determinante del cane antidroga Maša, la quale a febbraio è stata decisiva per il sequestro di 4 chilogrammi di marijuana. Senza dimenticare che due settimane fa, in prestito alla Questura istriana, ha “fiutato” ben 8 chilogrammi di marijuana.

Facebook Commenti