Il Covid all’Alfredo Štiglić di Pola

Il Centro per anziani Alfrredo Štiglić

Dopo l’Atilio Gamboc di Umago, ora l’Alfredo Štiglić di Pola. Il coronavirus penetra in un’altra Casa di riposo sul territorio istriano. Il primo caso a Pola si riferisce a una ospite della struttura. Ora si teme che il Covid possa causare problemi come nella Casa di Umago, dove sono una ventina le persone tra anziani e dipendenti ad aver contratto la malattia. Sempre all’Atilio Gamboc si sono verificati alcuni decessi tra gli ospiti della struttura.

Oltre all’anziana della Casa di riposo polese, oggi in Istria si contano altri due nuovi casi. Si tratta di persone che si trovavano in isolamento. La task force regionale rende noto che nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 181 tamponi, che 22 persone sono guarite e che 293 sono in isolamento domiciliare fiduciario.

Facebook Commenti