Il benvenuto del sindaco Obersnel al console Bradanini

Incontro cordiale tra Vojko Obersnel e Davide Bradanini

“Le relazioni tra la Città di Fiume, i consoli e il Consolato generale d’Italia sono sempre state molto buone. Sono convinto che continueremo a coltivare il nostro rapporto anche durante il suo mandato. Non lo dico tanto per dire, ma dall’alto dell’esperienza accumulata. Sono sindaco da ormai quasi vent’anni. Lei è il quinto console generale d’Italia al quale ho il piacere di porgere il benvenuto in Città. Prima di lei ho accolto a Fiume e salutato allo scadere del loro mandato quattro suoi predecessori (Paolo Palminteri, Renato Cianfarani, Fulvio Rustico e Roberto Pietrosanto, nda)”. Con queste parole il sindaco del capoluogo quarnerino, Vojko Obersnel, ha accolto il nuovo console generale d’Italia a Fiume, Davide Bradanini.

Il servizio completo sulla Voce in edicola giovedì, 16 gennaio

Facebook Commenti