Il 5 e 6 novembre niente lezioni nella Regione litoraneo-montana

I sindacati non mollano Foto: PIxsell

I sindacati di categoria, nonostante l’accordo raggiunto ieri tra HDZ e HNS, stando al quale l’anno prossimo i coefficienti relativi alla complessità delle mansioni verranno ulteriormente aumentati, anche se di poco, non rinunciano allo sciopero. Lunedì, 4 novembre, niente lezioni nella Regione di Osijek e della Baranja come pure in quella della Lika e di Segna.
Martedì, 5 novembre sarà la volta delle scuole della Regione litoraneo-montana. Mercoledì, invece, sciopero in tutti gli istituti scolastici della Croazia. Sempre il 6 novembre in Piazza San Marco a Zagabria si terrà una manifestazione di protesta intitolata “Il 6.11. per il 6,11” (a tanto, infatti, ammonta l’aumento delle paghe voluto dai sindacati).

Facebook Commenti