I turisti sono ora oltre un milione

L’Istria è in testa alla graduatoria tra le Regioni con 277mila vacanzieri. Tra le località primeggia Rovigno

0
I turisti sono ora oltre un milione
Parenzo è al terzo posto per numero di vacanzieri. Foto: SRECKO NIKETIC/PIXSELL

Superata la soglia del milione di turisti al livello giornaliero: è questo il dato di fondo diffuso dall’Ente nazionale per il turismo. In base alla piattaforma eVisitor, sono infatti 900mila gli stranieri in visita in Croazia, ai quali vanno aggiunti altri 100mila turisti nostrani. Il dato relativo alle singole Regioni vede primeggiare l’Istria, con 277mila visitatori, con a seguire la Regione di Spalato e della Dalmazia, con 188mila villeggianti, il Quarnero con 185mila e la Regione di Zara, con 167mila. Per quanto concerne, invece, le singole destinazioni turistiche, invece, ai primi posti ci sono Rovigno, Medolino, Parenzo, Umago, Ragusa (Dubrovnik) e Puntadura (Vir).

Le spiagge di Vodizze (Vodice) sono affollate.
Foto: DUSKO JARAMAZ/PIXSELL

Stando ai dati raccolti dalla piattaforma eVisitor, oltre ai tanti turisti nostrani sono molto numerosi quelli tedeschi, austriaci, polacchi e cechi. Interessante anche il dato relativo ai tipi di alloggio, che mette in evidenza come 434mila turisti abbiano scelto di soggiornare in abitazioni private o a conduzione familiare, mentre altri 205mila hanno preferito i campeggi. Appena 157mila vacanzieri, invece, hanno optato per gli alberghi, con altri importanti 24mila che al momento sono in crociera a bordo di imbarcazioni turistiche. Tutto ciò indica come sia possibile ripetere l’exploit dell’anno precedente alla pandemia. Infatti in quanto a presenze siamo a un livello del 97 per cento rispetto ai risultati del luglio del 2019, molto oltre i valori dell’anno scorso. E c’è tempo per fare ancora meglio e battere, se possibile, il primato di tre anni fa. Almeno sul fronte degli arrivi e delle giornate vacanza perché, come s’è visto, quest’anno i turisti spendono meno del solito, forse per paura dell’inflazione, sicuramente meno dello scorso anno quando l’estate, dopo il lockdown, aveva avuto per molti quasi un effetto liberatorio.

Tutti i diritti riservati. La riproduzione, anche parziale, è possibile soltanto dietro autorizzazione dell’editore.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display