I croati rifiutano il vaccino AstraZeneca

Foto: Jörg Carstensen/dpa /DPA/PIXSELL

Ora è psicosi AstraZeneca.Dopo che una decina di Paesi europei ha sospeso l’utilizzo del vaccino anglo-svedese, moltissimi cittadini croati si sonoo rifiutati di sottoporsi a immunizzazione. “Almeno un 30% delle persone che doveva oggi farsi inoculare il siero AstraZeneca, ha deciso di non presentarsi all’appuntamento”. Lo ha dichiarato Nataša Ban Toskić, presidente del Coordinamento croato della medicina di famiglia. “Nel mio studio, ma anche in quelli dei miei colleghi di tutta la Croazia, si è verificata una simile situazione. E quando abbiamo contattato altre persone dicendo loro che si era liberato un posto, si sono pure rifiutati. La gente ha paura, dopo le notizie sui problemi riscontrati in alcuni Paesi europei”, ha concluso il medico.

Facebook Commenti