Giudici di Osijek: Krušlin, una difesa lunga due ore

L'arresto del giudice Darko Krušlin. Foto: Davor Javorovic/PIXSELL

È stata una settimana segnata dalla notizia degli arresti dei giudici di Osijek accusati di corruzione dall’ex primo uomo della Dinamo calcio, Zdravko Mamić. Sono finiti in manette Darko Krušlin, Zvonko Vekić e Ante Kvesić, più l’imprenditore di Osijek, Drago Tadić. Mercoledì sera, gli investigatori dell’ufficio anticorruzione a Zagabria hanno interrogato tre di loro. Darko Krušlin ha presentato la sua difesa per due ore e il giudice Zvonko Vekić è stato interrogato stamattina.
L’ex ministro della Giustizia Dražen Bošnjaković, oggi deputato Hdz, ha affermato in tv che la situazione relativa all’arresto dei giudici di Osijek è un messaggio molto sgradevole e brutto per i cittadini che hanno già scarsa fiducia nella magistratura.

Facebook Commenti