Germania. Istituto Robert Koch: «Istria, viaggiare si può…»

Una bella veduta di Parenzo. Foto: Srecko Niketic/PIXSELL

Una notizia che dimostra come l’Istria stia ottenendo risultati fantastici nell’arginare la pandemia da Covid. L’Istituto Robert Koch di Berlino, punto di riferimento della Germania per le questioni inerenti all’emergenza sanitaria, ha tolto la Regione istriana dalla lista delle zone a rischio. Ciò significa che chi rientra in Germania dalla penisola non dovrà essere in possesso di un test PCR negativo e non dovrà sottostare alla quarantena. Tale decisione entra in vigore sabato 7 marzo. Assieme all’Istria disco verde anche per le regioni della Krapina e dello Zagorje, di Požega e della Slavonia e di quella di Bjelovar e della Bilogora.

Facebook Commenti