Fiume: più guariti che contagiati

La struttura di Cantrida dove vengono messe in quarantena le persone contagiate che non hanno la residenza a Fiume

Dopo i numeri da record di mercoledì, oggi 10 settembre nella Regione litoraneo-montana l’emergenza sanitaria è tornata a numeri più accettabili. Sono 11, infatti, le persone che hanno contratto il Covid, ossia 14 in meno rispetto al giorno precedente. Nove sono contatti di persone già infettate e questo dimostra l’importanza dell’isolamento fiduciario. Uno ha contratto la malattia durante un incontro privato a Parenzo, mentre per soltanto un nuovo caso non si conosce la fonte del contagio.
Ma la buona notizia è che nelle ultime 24 ore sono 13 i pazienti che hanno sconfitto il coronavirus. I casi attivi sono 119, di cui 20 asintomatici. Dall’inizio della pandemia sono guariti 315 persone. In ospedale sono ricoverate 9 pazienti, mentre 110 si curano a casa. In isolamento fiduciario si trovano 396 persone. La task force regionale ha concluso ricordando che a Fiume vengono effettuati circa 500 tamponi al giorno.

Facebook Commenti