Fiume. Autotrolej: bonus di 500 kune ai lavoratori immunizzati

Due mezzi dell'Autotrolej in Riva. Foto Goran Žiković

Tutti gli autisti e i dipendenti della municipalizzata Autotrolej riceveranno un bonus di 500 kune se sono stati vaccinati o se sono guariti dal Covid, ossia se sono in possesso del green pass. La decisione è stata presa dal direttore della società addetta al trasporto urbano ed extraurbano di Fiume, Alberto Kontuš, in modo da spronare i lavoratori a immunizzarsi, ma anche per assicurare i sostegni dello Stato. Come ricorderemo, il governo ha annunciato in estate che i sostegni saranno versati soltanto a quelle aziende che avranno oltre il 70% dei propri impiegati vaccinati. Se gli immunizzati invece sono meno di questa percentuale, i sostegni possono essere autorizzati prendendo in considerazione la percentuale dei dipendenti dotati del certificato Covid Ue. In questo momento all’Autotrolej gli impiegati vaccinati sono circa il 40% nonostante, soprattutto gli autisti dei mezzi, svolgano un lavoro molto pericoloso dal punto di vista epidemiologico, in continuo contatto con i fruitori del servizio e da oggi, 6 settembre, anche con gli alunni delle scuole.

Alberto Kontuš, direttore dell’Autotrolej

Facebook Commenti