Fiume: altri 4 casi. All’ospedale di Sušak tutti tamponi negativi

“Nelle ultime 24 ore il coronavirus ha colpito quattro persone”. Inizia così la nota della task force della Regione litoraneo-montana di oggi, mercoledì 8 luglio. Due nuovi casi si riferiscono al ballo di maturità che si è svolto alla fine dei giugno e che è diventato un focolaio di coronavirus, poiché si tratta rispettivamente del quarto e quinto caso. E non è finita, perché gli epidemiologi oggi sottoporranno a tampone anche tutte le persone che sono venute a contatto con gli infettati e, quindi, esiste la possibilità che il focolaio si allarghi.
La buona notizia della giornata è che il coronavirus non ha causato numerosi contagi tra il personale medico dell’ospedale di Sušak. Ricorderemo che nei giorni scorsi un medico chirurgo e una addetta alle pulizie della struttura ospedaliera erano risultate positive al Covid-19, ma i tamponi a cui sono stati sottoposti 68 tra medici e infermiere sono risultati negativi.
Ad oggi sono 35 i casi attivi ella Regione litoraneo-montana, mentre dall’inizio dell’epidemia hanno sconfitto la malattia 74 pazienti.

Facebook Commenti