Fiume: 428 casi, 5 morti e tasso di positività al 34%

Alla Thalassotherapia di Abbazia sono arrivati i primi 8 pazienti Covid. Foto Ivor Hreljanović

Lo si prevedeva che oggi, giovedì 8 aprile, nella Regione litoraneo-montana si avrebbe avuta un’impennata dei nuovi casi di Covid. Così è stato: sono 428 le persone che nelle ultime 24 ore hanno contratto il Sars-Cov-2, a fronte di 1.264 tamponi. Perciò, il tasso di positività è nuovamente schizzato sopra quota 30% e oggi è del 34%. Il numero dei casi attivi nel Quarnero e Gorski kotar è di 3.054.
Ma un’altra brutta notizia arriva dal Centro clinico ospedaliero di Fiume, dove sono decedute 5 persone. Negli ultimi sei giorni si sono avuti 23 decessi per complicazioni dovuti al coronavirus. Dall’altro canto la direzione dell’ospedale rende noto che nei reparti Covid sono ricoverati 13 pazienti in meno rispetto a ieri (187). Le unità di terapia intensive invece sono diminuite di una unità (17 rispetto alle 18 i ieri).
Va segnalato che ieri alla Thalassotherapia di Abbazia è entrato in funzione anche il centro secondario per la cura dei pazienti Covid, dove sono ricoverati attualmente 8 pazienti.

Facebook Commenti