Fiume: 114 casi. Alunni e studenti sono il 30%

Automobili in coda davanti all'Istituto regionale per la salute pubblica a Fiume dove ci si sottopone ai tamponi drive in. Foto Ivor Hreljanović

Continua la corsa della pandemia da coronavirus nella Regione litoraneo-montana. Anche oggi, martedì 16 marzo, il numero dei nuovi casi va in tripla cifra. Sono 114 le persone risultate infette dal Sars-Cov-2 dopo che gli epidemiologi hanno effettuato 763 tamponi. Il tasso di positività è del 15,5%, stabile rispetto a lunedì. Nel frattempo sono guarite 88 persone, ma il numero dei casi attivi è tornato sopra mille (1020). Quasi tutti i nuovi contagiati sono concentrati a Fiume, mentre il 30% degli infetti è rappresentano da alunni  delle scuole e da studenti delle Università.
Dal Centro clinico ospedaliero d Fiume arriva una buona e una cattiva notizia. La buona è che nelle ultime 24 ore non ci sono stati nuovi decessi riconducibili a complicazioni dovute al virus, mentre la cattiva è che aumentano i ricoveri. Sono 62 i pazienti nei centri Covid, ossia 4 in più rispetto a lunedì. Da segnalare che le terapie intensive sono 8: situazione invariata rispetto al giorno precedente.

Facebook Commenti