Finanziamenti europei, la CI di Zara ci prende gusto

0
Finanziamenti europei, la CI di Zara ci prende gusto

La Comunità degli Italiani di Zara è riuscita finora a ottenere il finanziamento di due progetti europei. Il primo, del valore di circa 1,2 milioni di kune, teso al potenziamento dell’asilo italiano Pinocchio, e il secondo, del valore di quasi 500mila kune, finalizzato al rafforzamento del volontariato e del settore civile. Il contratto di finanziamento di quest’ultimo è stato sottoscritto la scorsa settimana a Zagabria dal presidente del sodalizio di Palazzo Borelli, Pavle Marušić e dal suo vice Igor Karuc. Il progetto – che vede coinvolta pure l’associazione “Šibenik METEO” di Sebenico – si pone l’obiettivo di porre rimedio alle carenze nella sfera organizzativa della società civile, del volontariato, dell’educazione degli attivisti… A tale scopo sarà organizzata la formazione di quadri destinati a seguire lo sviluppo e l’attuazione di progetti finanziati dai Fondi Ue. Sarà, inoltre incoraggiato il volontariato nella comunità locale e l’organizzazione di corsi di formazione online sulla gestione e l’organizzazione delle organizzazioni no profit. Saranno organizzati anche workshop per volontari che verranno formati come cosiddetti “weather watchers”.

Il progetto è stato realizzato e armonizzato con gli obiettivi del Bando e l’obiettivo specifico del Programma Operativo – OPULJP (Programma operativo “Risorse umane più efficienti”), asse prioritario 4 “Buon governo”, Priorità d’investimento 11.ii, obiettivo specifico 11.ii.1.; così come con gli obiettivi del documento strategico ombrello a livello di UE – Europa 2020 e con gli obiettivi chiave della strategia – Occupazione e lotta alla povertà e all’esclusione sociale. I fondi erogati (490.107,69 kune) saranno utilizzati per favorire l’occupazione e varie attività della comunità e della società.

Ieri Igor Karuc ci ha informati che martedì sera si è svolta una seduta dell’Assemblea comunitaria nel corso della quale è stata presentata un’informazione relativa ai prossimi progetti europei ai quali si candiderà il sodalizio. Ci ha anticipato che si tratta di tre progetti del valore complessivo di circa 4 milioni di kune con focus sull’educazione, sulla cultura e sulla riqualificazione energetica.

A proposito di quest’ultimo tema, Karuc ha spiegato che l’obiettivo della Comunità degli Italiani è ottenere le risorse necessarie per procedere all’installazione di un impianto solare nell’asilo Pinocchio, al fine di renderlo il più possibile autosufficiente dal punto di vista energetico.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display