Elezioni USA. Per la Croazia non cambia nulla

Gordan Grlić Radman sulle elezioni USA

Il capo della diplomazia croata Gordan Grlić Radman. Foto Patrik Macek/PIXSELL

Il ministro degli Affari esteri croato, Gordan Grlić Radman, ha commentato le elezioni presidenziali negli States affermando che la scelta del Presidente USA spetta esclusivamente ai cittadini statunitensi. “Noi abbracciamo quel diritto democratico che permette ai cittadini di uno Stato di scegliere il loro rappresentante. Le elezioni riveleranno i desideri e le ambizioni nutrite degli elettori americani”, ha affermato ieri Grlić Radman. Quando i giornalisti gli hanno chiesto se agli interessi croati giovi di più l’elezione di Donald Trump o di Joe Biden, ha spiegato che il Paese ha sempre mantenuto buoni rapporti con gli USA. “La Croazia ha ed ha avuto buoni rapporti con le amministrazioni americane indipendentemente da chi fosse a guidarle”, ha concluso Grlić Radman.

Alcuni giorni fa, si ricorda, il premier sloveno, Janez Janša, ha detto che nonostante la stima che prova per Biden, preferirebbe vedere riconfermato Donald Trump (Melania, la consorte del presidente uscente è nata in Slovenia).

Facebook Commenti