Đikić: «Il virus non si è indebolito»

Ivan Đikić, lo scienziato croato di fama mondiale

Lo scienziato croato di fama mondiale Ivan Đikić, oggi venerdì 26 giugno, è intervenuto a “Studio 4”, trasmissione della TV nazionale e interpellato in merito all’attuale situazione epidemiologica ha detto “di non capire perché si è diffusa in Croazia la voce che il coronavirus fosse diventato più debole” . “Attualmente circolano messaggi che il virus non  sia più così pericoloso, che si sia indebolito, voci che provengono dal Ministro della Salute. Già a marzo sapevamo che il 60-80% non ha sintomi. Questo è il più grande pericolo di questa malattia ed è noto da molto tempo”.
“È importante dire ai cittadini che la percezione che abbiamo superato il virus era sbagliata.  Due settimane fa la situazione era come a gennaio o febbraio che già circolava senza che lo sapessimo. Lo possiamo dedurre dai test sierologici”, ha detto Ðikić, aggiungendo che al Covid è stato permesso di esplodere aprendo i confini” .

Facebook Commenti