Croazia. Verso sospensione rate del mutuo per 3 mesi

In corso le trattative tra governo e banche

Robert Anic/PIXSELL
Andrej Plenković e Zdravko Marić

Il Ministero delle Finanze sta trattando con le banche in modo da sospendere per il periodo di tre mesi il pagamento delle rate dei mutui per i cittadini che, a causa dell’emergenza coronavirus, non saranno in grado di far fronte ai propri obblighi.
Il ministro delle Finanze, Zdravko Marić, ha proposto agli istituti bancari un periodo di congelamento di tre mesi, con le rate non pagate in questo periodo che sarebbero trasferite alla fine del mutuo. Particolare attenzione, in questo senso, viene fatta per i mutui per la casa, in modo che i cittadini non rimangano senza un tetto a causa dell’emergenza.
La seconda parte delle misure coinvolgerebbe i prestiti non finalizzati, ma anche quelli per l’acquisto di automobili. Inoltre, si sta esaminando anche la possibilità di sospendere il pagamento delle rate del leasing per le aziende in difficoltà a causa del minor introito di ricavi.

Facebook Commenti