Croazia: oggi cessa l’obbligo dei fari accessi sulle auto

Solitamente con il passaggio dall’ora solare a quella legale entrava in vigore la normativa del Codice stradale relativa alle luci accese dei veicoli per tutto l’arco della giornata. Da qualche anno comunque il termine è stato “spostato” e l’obbligo dei fari accesi, in vigore dal 1.mo novembre dell’anno scorso, scade oggi. La Questura istriana tuttavia ricorda ai conducenti di accendere i fari, oltre che durante la guida notturna, anche in condizioni di visibilità è limitata, come in caso di nebbia, nuvolosità accentuata e pioggia. In quanto ai conducenti di scooter e motociclette, questi devono avere le luci accese nel corso di tutto l’anno. La multa per questa trasgressione ammonta a 300 kune. Inoltre, i ciclisti, nelle ore notturne e nelle succitate condizioni meteo, hanno l’obbligo di accendere la luce bianca sulla parte anteriore della bici, e quella rossa sulla sua parte posteriore. Per tale tipo di infrazione si rischia una multa di 500 kune.

Facebook Commenti