Croazia: scattano le nuove misure antiCovid

0
Croazia: scattano le nuove misure antiCovid

Lunedì, 10 gennaio in Croazia scatteranno le nuove misure antiCovid. saranno proibiti gli assembramenti pubblici all’aperto con più di 50 persone, con l’eccezione degli eventi approvati dai Comandi locali dove tutti i 200 presenti (numero massimo consentito) dovranno avere il green pass.
Agli eventi pubblici al chiuso potranno assistere  25 persone, con anche in questo caso l’eccezione dovuta al green pass, che permetterà eventi con fino a 100 persone. Numeri simili per gli incontri privati, dove ci sarà un limite massimo di 20 persone, 50 persone invece se tutte saranno in possesso del green pass.
Per quanto riguarda l’orario di lavoro di bar, ristoranti e altri esercizi simili, questo non subirà modifica però i controlli saranno più rigidi e riguarderanno il numero massimo di ospiti e il rispetto della distanza di 1,5 metri fra i vari gruppi di avventori, così come pure l’uso delle mascherine mentre non si è seduti al tavolo.
Cambierà invece in numero di persone che potranno assistere alle manifestazioni sportive, con quelle all’aperto che potranno ospitare fino al 40 per cento dello spazio disponibile in tribuna e quelle al chiuso fino al 20 per cento.
L’uso delle mascherine sarà obbligatorio sia alle cerimonie religiose che in quelle culturali, al cinema e alle mostre, come pure alle sedute e alle riunioni pubbliche, indipendentemente dallo stato delle vaccinazioni dei partecipanti.
Un’altra novità riguarda l’obbligo per i datori di lavoro di organizzare lo smart working laddove possibile.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display