Croazia, nel 2021 uccisi tre bambini

0
Croazia, nel 2021 uccisi tre bambini

L’anno scorso sono stati uccisi tre bambini, sette hanno commesso il suicidio, 63 hanno tentato di togliersi la vita, mentre 17 ragazzi sono morti nel traffico”. Questo in breve il rapporto annuale del Difensore civico per i bambini, Helenca Pirnat Dragičević, facendo riferimento ai dati del Ministero degli Interni.
A detta dell’Ombudsman, nel 2021 il suo ufficio ha ricevuto il 30 per cento in più di denunce per maltrattamenti nei confronti di minori rispetto all’anno precedente. Inoltre, sono state presentate 75 denunce per violazione dei diritti dei bambini a causa di violenza in famiglia
“Sfortunatamente, abbia registrato diverse tragedie in cui i genitori con il loro comportamento violento e negligente hanno causato la morte dei loro figli, o hanno commesso un crimine orrendo volutamente”, ha aggiunto Pirnat Dragičević. Il Difensore civico ha sottolineato che questi casi “hanno riportato a galla il problema dell’efficacia del sistema di tela dei bambini dalla violenza in famiglia e in generale”.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display