Croazia: in aumento i decessi: 23. Tasso di positività: 13,2%

Mascherina obbligatoria anche durante il giuramento dei militari della caserma di Požega, nell'est della Croazia Foto: Ivica Galovic/PIXSELL

Resta stabile, ma molto alta la curva epidemiologica in Croazia. Oggi, sabato 13 marzo, sono 823 i nuovi casi di coronavirus (lo stesso numero di ieri!?), a fronte di 6230 tamponi effettuati. Il tasso di positività è del 13,2%, in leggera discesa rispetto al 13,8 di ieri.
Crescono, però, i decessi. Hanno perso la battaglia contro il Covid, infatti, 23 persone, per un totale di 5670 decessi dall’inizio della pandemia. Venerdì i morti erano 12. In leggero calo le ospedalizzazioni (805, -6) e le terapie intensive (69, -9). I casi attivi nel Paese sono saliti a 4792.
La situazione peggiore già da alcuni giorni si registra nella Regione litoraneo-montana, dove si conta il maggior numero di casi giornalieri (154), seguita da quella di Spalato e della Dalmazia (134).

Facebook Commenti