Croazia: in arrivo 9.750 dosi del vaccino Pfizer/BioNtech

Foto: Zeljko Lukunic/PIXSELL

Il 26 dicembre saranno inviate in Croazia 9.750 dosi del vaccino Pfizer/BioNtech, le quali giungeranno agli Istituti regionali per la tutela della salute pubblica. “Secondo il piano redatto per la vaccinazione, su tutti hanno la priorità il personale sanitario che cura i pazienti ricoverati per Covid-19, nonché gli assistiti e il personale delle Case di riposo per anziani. Il quantitativo che giungerà in questa tranche non sarà sufficiente a coprire le necessità di queste categorie, per cui provvederemo a inoculare il siero ai fruitori delle Case di riposo e a parte del personale che lavora al pronto soccorso e nei centri di pneumologia”, ha spiegato Krunoslav Capak direttore dell’Istituto nazionale per la salute pubblica, aggiungendo che “la Pfizer invierà il resto delle dosi il 31 dicembre. Non sappiamo chi sarà la persona che per prima si sottoporrà alla vaccinazione. Sappiamo che alcuni medici di base stanno compilando la lista dei pazienti che desiderano vaccinarsi. Non abbiamo nulla in contrario alla creazione di una piattaforma per la vaccinazione: si può redigerla per organizzare meglio il procedimento”.

Facebook Commenti