Croazia. Il Covid causa sette vittime nelle ultime 24 ore

Un uomo viene sottoposto a tampone. Foto Goran Kovacic/PIXSELL

Sono ben sette i decessi collegati al coronavirus e registrati nelle ultime 24 ore in Croazia. Si tratta di anziani con malattie pregresse: due uomini sono morti a Zagabria, quattro a Spalato, mentre una donna è spirata all’ospedale di Osijek. Il numero delle vittime del Covid è salito a 218. Lo comunica la task force nazionale.
Oggi, sabato 12 settembre, si contano 261 nuovi contagiati (+70 rispetto a ieri), che portano così il numero complessivo dei casi attivi a 2.429. Tra questi ci sono 313 persone ricoverate negli ospedali, di cui 24 attaccate al respiratore.
Va ribadito che nelle ultime 24 ore è stato effettuato un numero record i tamponi, e più precisamente 5.690. In isolamento domiciliare fiduciario si trovano 8.955 persone

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.