Croazia. I ricoveri superano quota 1000

L'Osepdale Dubrava di Zagabria

Ieri 2776, oggi venerdì 30 ottobre 2772 nuovi casi di coronavirus in Croazia. Quindi, si potrebbe dedurre che la cura epidemiologica si stia stabilizzando. I tamponi effettuati nelle ultime ore sono stati 9287 e, quindi, anche il tasso di positività è stabile sul 29,8 per cento. Percentuale altissima, ma che va a confermare le parole dei membri della task force nazionale, secondo i quali ci stiamo avvicinando all’apice di questa seconda ondata, dopodiché la curva dei contagiati dovrebbe cominciare a scendere.
Oggi, però, il numero delle persone ricoverate negli ospedali ha superato per la prima volta quota 1000. Sono 1027 infatti, i pazienti che necessitano di cure, di cui 74 sono attaccati al respiratore (+3 su ieri). Oggi, inoltre, è stato abbattuto il record dei decessi con coronavirus: venti persone hanno perso la lotta con il Covid e ora il numero delle morti dall’inizio della pandemia ha raggiunto quota 531.
Nel frattempo sono guarite 1677 e, quindi, il numero dei casi attivi attualmente in Croazia è di 15.106. In isolamento domiciliare fiduciario si trovano 29.098 persone.

Facebook Commenti