Fiume. In calo le iscrizioni alle scuole elementari italiane

Nei 4 istituti scolastici della CNI per ora 63 notifiche. Foto Roni Brmalj

Si sono concluse le notifiche per l’iscrizione alle prime classi delle scuole elementari per l’anno scolastico 2021/2022. Per quanto riguarda le quattro Scuole elementari in lingua italiana di Fiume, quest’anno c’è un lieve calo di alunni. Infatti, l’anno scorso il numero dei neoscolaretti ammontava a 67, mentre per il momento ci sono 63 notifiche. Alla Dolac dovrebbero sedersi tra i banchi di scuola 19 piccolini, ovvero 2 in più dello scorso anno. La Belvedere ha registrato 10 notifiche (11 l’anno scorso), la Gelsi 15 (18) e la San Nicolò 19 (21).
Visto che le SEI hanno per lo più aule piccole, forse un numero inferiore di alunni risulterà essere un fatto positivo, soprattutto se anche il prossimo anno scolastico bisognerà osservare il distanziamento sociale in classe. Da tener conto che il numero reale dei futuri alunni sarà noto appena a fine giugno, dopo le iscrizioni ufficiali.
Necessario ricordare che i genitori che vogliono iscrivere anticipatamente a scuola i loro figli, ossia i bambini nati tra il 1º aprile e il 31 dicembre 2015, potranno inoltrare la richiesta all’Ufficio regionale dell’amministrazione statale entro il 31 marzo allegando il certificato di nascita, la fotocopia della carta d’identità del genitore/tutore e il parere dell’asilo, nel caso in cui il bambino lo abbia frequentato.
Il periodo di verifica di idoneità psicofisica dei futuri alunni, inizierà invece il 31 marzo e durerà fino al 15 giugno. Per i bambini con problemi nello sviluppo già precedentemente accertati, il periodo di verifica di idoneità psicofisica si svolgerà dal 15 febbraio al 15 aprile. Nel caso in cui l’iscrizione del bambino fosse già stata rimandata per un qualsiasi motivo, sarà necessario presentare una certificazione a conferma della stessa entro il 30 maggio.

Facebook Commenti