Croazia, frena l’inflazione a dicembre (13,1%). A livello annuo +10,8%

0
Croazia, frena l’inflazione a dicembre (13,1%). A livello annuo +10,8%
Foto Ivor Hreljanović

Frena l’inflazione nel mese di dicembre 2022, ma a livello annuo siamo ancora a livelli altissimi. Il tasso d’inflazione è stato del 13,1%, ossia 0,3 punti percentuali in meno rispetto al mese di novembre dell’anno scorso. I prezzi nel corso del 2022 sono aumentati in media del 10,8%. Lo rileva l’Istituto nazionale di statistica nel suo nuovo rapporto.

A livello di prodotti in un anno sono rincarati soprattutto i generi alimentari e le bevande analcoliche (+19%), seguite da “ristoranti e alberghi” con una maggiorazione dl 17,1%. Poi troviamo l’attrezzatura per la casa (+16,1%), le spese di regia, gas e carburanti hanno segnato un aumento del 16%, mentre l’abbigliamento e le calzature sono rincarti del 12,1%, il trasporto dell’8,4%, le bevande alcoliche e i prodotti del tabacco del 5,3%, nonché la sanità del 4,6%.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display