Croazia. Epidemia sotto controllo

Tra Pasqua e Pasquetta 50 nuovi casi di coronavirus. A Spalato due nuove vittime, entrambi malati cronici

Foto: Milan Sabic/PIXSELL

La Croazia tiene a bada l’epidemia di coronavirus che se non fosse penetrato nelle Case di riposo soprattutto nel sud del Paese, avrebbe risultati oltre ogni aspettativa. Tra domenica e oggi, infatti, ci sono 50 nuovi casi di Covid-19 (-16 rispetto a domenica), per un totale di 1.650 infettati. A detta dl ministro della Salute, Vili Beroš, finora sono stati effettuati 17.700 tamponi, di cui 1.409 soltanto nelle ultime 24 ore, ossia “il 100% in più rispetto al giorno precedente”, mentre il 9,27 è risultato positivo.
Nella serata di Pasqua, nell’Ospedale di Spalato sono decedute due persone. Una di esse, di 79 anni, era ricoverata dopo aver contratto la malattia nella Casa di riposo di Spalato, dove la scorsa settimana si è verificato un focolaio di coronavirus, con oltre 60 contagiati tra ospiti e personale sanitario. L’altra è un 47.enne, che aveva diverse patologie pregresse. Ora sono 25 le persone che sono morte e che avevano contratto il coronavirus.
Sempre domenica sono stati ricoverate 356 persone, “11 in meno rispetto a sabato”, mentre 283 sono state dimesse. Sono 400 le persone che hanno sconfitto il Covid-19.

Facebook Commenti