Croazia e Ungheria venerdì riaprono i confini

Il valico di confine croato-sloveno di Plovania, in Istria

Ungheria e Croazia venerdì riapriranno i confini perché l’epidemia da coronavirus si è calmata in entrambi i Paesi. Lo ha annunciato su Facebook oggi mercoledì 10 giugno il ministro degli Esteri ungherese, Peter Szijjarto. Nel post il capo della diplomazia di Budapest ha sottolineato che in precedenza i confini sono stati riaperti con Austria, Slovacchia Serbia, Slovenia e Repubblica Ceca, decisione che “non ha portato a un aumento dei contagi”.
L’Ungheria ha lottato molto bene con il Covid-19, grazie soprattutto alle rigide misure di quarantena. In un Paese di circa 10 milioni sono stati registrati 4.027 casi e 551 decessi.

Facebook Commenti