Croazia: in calo il numero di nuovi casi di Covid: 136 in 24 ore

Krunoslav Capak, direttore dell'Istituto nazionale per la salute pubblica. Foto Damir Sencar/HINA/POOL/PIXSELL

Diminuito rispetto a ieri il numero di nuovi casi di coronavirus in Croazia. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 136 nuovi contagi a fronte di 1.722 tamponi effettuati. Purtroppo ci sono stati anche due decessi causati dal Covid-19: si tratta di due pazienti ricoverati a Osijek e Spalato che avevano patologie pregresse. Complessivamente le morti dovute al coronavirus sono state 173. Sono invece 7.519 le persone in isolamento domicilare. Durante la conferenza stampa indetta nel primo pomeriggio dalla Task force della Protezione civile nazionale, 199 operatori sanitari hanno contratto il coronavirus mentre 515 si trovano in autoisolamento.
Oggi c’è stata la riunione tra l’Unità di crisi della Protezione civile nazionale e quelle regionali per analizzare la situazione attuale legata al Covid-19. Chiesto alle task force conteali di individuare i focolai di coronavirus e di intraprendere le dovute misure onde contenere l’espansione del coronavirus. Il direttore dell’Istituto nazionale per la salute pubblica Krunoslav Capak ha ribadito ancora una volta la raccomandazione relativa alle gite scolastiche all’estero. „In questo momento tali viaggi sono rischiosi per i ragazzi qualora dovessero durare vari giorni. Le gite di un giorno solo si possono effettuare“, ha detto Capak.

Facebook Commenti