Croazia. Cresce il contagio: 81 casi e 2 decessi

Tre epidemiologi a Zagabria. Foto Milan Sabic/PIXSELL

Cresce il numero dei contagi in Croazia. Nelle ultime 24 ore sono 81 le persone che hanno contratto il Covid-19. Due i decessi, anche se   a task force della Protezione civile nazionale, non ha reso noto le città dove si sono verificati. Il totale dei casi attivi è 647. I tamponi effettuati tra mercoledì e giovedì sono stati 981. Sono 84, invece, i ricoverati negli ospedali, di cui tre hanno bisogno di assistenza nel reparto di terapia intensiva.
Va segnalato che la situazione peggiore si registra nella Slavonia, dove si conta oltre il 50% dei casi odierni, ossia 44 persone si sono ammalate tra ieri e oggi. La regione nell’est del Paese è già giorni un grande focolaio, iniziato dai contagi nel monastero di Đakovo. Segue Zagabria: nella capitale oggi ci sono 19 nuovi casi. Va meglio nelle altri parti del Paese, con l’Istria che  ha registrato due nuove persone con il coronavirus, mentre a Fiume non ci sono tamponi risultati positivi nelle ultime 24 ore.

Facebook Commenti