Croazia. Confini: ora basta il test antigenico

Il confine croato-sloveno di Castelvenere, in Istria. Foto: Srecko Niketic/PIXSELL

Oggi, giovedì 1.mo aprile, è entrata in vigore ufficialmente la delibera che stabilisce il nuovo regime per l’attraversamento della frontiera nel periodo della pandemia. Pertanto ora è più agevole entrare in Croazia, in quanto sono state allentate le misure confinarie antiCovid. Per varcare la frontiera ora è sufficiente esibire il test antigenico rapido, oppure un certificato attestante l’avvenuta vaccinazione o la guarigione dal coronavirus. Il provvedimento punta chiaramente a favorire la ripresa dei flussi turistici. Per quanto concerne i test antigenici rapidi, come rilevato nel corso della riunione del governo, saranno validi quelli riconosciuti reciprocamente dai Paesi dell’Ue.

Facebook Commenti