Croazia. Celebrati i 100 anni dalla nascita di Franjo Tuđman

0
Croazia. Celebrati i 100 anni dalla nascita di Franjo Tuđman

Domani ricorrerà il centenario della nascita del primo Presidente della Croazia, Franjo Tuđman (Veliko Trgovišče, 14 maggio 1922 – Zagabria, 10 dicembre 1999). In quest’occasione una delegazione del Sabor, guidata dal suo Presidente Gordan Jandroković, ha deposto una corona di fiori sulla tomba di Tuđman al cimitero Mirogoj di Zagabria. Successivamente al Parlamento croato è stato osservato un minuto di raccoglimento per rendere omaggio al primo Capo dello Stato croato in occasione del centenario della sua nascita. “Il Presidente Tuđman ha attuato una politica che ha messo sempre in primo piano gli interessi del popolo e dello Stato croati”, ha dichiarato il Presidente del Sabor Gordan Jandroković ricordando le parole espresse in varie occasioni dal defunto Presidente: “Sempre e tutto per la Croazia, e la nostra unica ed eterna Croazia per nulla al mondo”. “Franjo Tuđman ha gettato le basi del moderno Stato croato che in seguito è entrato a far parte dell’Unione europea e della NATO”, ha sottolineato Jandroković.
Domani la dirigenza della Comunità democratica croata (HDZ) si recherà a Veliko Trgovišče e al cimitero Mirogoj (Zagabria) per deporre corone di fiori rispettivamente davanti alla casa natale e alla tomba di Tuđman. Alla cerimonia al cimitero zagabrese presenzieranno pure i familiari del primo Presidente croato – la figlia Nevenka Tuđman e Vanja Mori, consorte del defunto figlio maggiore Miroslav Tuđman.
A Zagabria, invece, si terranno vari eventi solenni promossi dall’HDZ. Nella Sala risorgimentale della Casa nazionale dell’Accademia croata delle scienze e delle arti (HAZU) si svolgerà il convegno scientifico “Sempre e tutto per la Croazia”. Nel corso dell’appuntamento interverranno il premier e leader dell’HDZ, Andrej Plenković e alcuni stretti collaboratori di Tuđman, fondatori dell’HDZ nonché funzionari di partito.
Nella sala concerti “Vatrolav Lisinski”, che nel febbraio 1990 ospitò il pimo congresso generale dell’Accadizeta, avrà luogo una cerimonia solenne alla quale presenzieranno circa 2mila persone. A rivolgersi agli astanti sarà il primo ministro Andrej Plenković e altri esponenti del partito. È previsto altresì un programma artistico-culturale. Inizio alle 19.
Oltre alla commemorazione organizzata dall’HDZ, l’anniversario della nascita di Tudjman verrà ricordato anche a Vukovar da alcuni suoi collaboratori. Prevista la presenza di Stjepan Tudjman, il figlio minore del primo Presidente della Croazia.
Alle 13.30 verranno deposte corone di fiori al cimitero memoriale delle vittime della guerra patriottica. Alle 14 nella Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo verrà officiata una santa messa. Seguirà alle 15.30 in Piazza della Repubblica di Croazia ai piedi del busto in memoria di Franjo Tuđman la deposizione di una corona di fiori mentre alle 16 inizierà un’accademia solenne che avrà luogo al Museo della Città di Vukovar.

 

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display