Croazia Caro-bollette: venerdì tocca a gas e luce

0
Croazia Caro-bollette: venerdì tocca a gas e luce

Con il caro-carburante ci siamo già abituati, ma da venerdì prossimo, 1 aprile, bisognerà fare i conti anche con l’aumento del gas e dell’energia elettrica. Il gas rincarerà in media del 16 per cento, mentre la luce subirà un’impennata pari al 9,6 per cento. La maggiorazione dei prezzi è stata mitigata dall’intervento del governo, che il 9 marzo scorso ha approvato la proposta di modifiche e integrazioni alla Legge sull’imposta sul valore aggiunto, che entrerà in vigore proprio il 1.mo aprile. Goran Babić, direttore dell’Agenzia regolatoria HERA, ha dichiarato che il tasso dell’imposta sarà diminuito dal 25 al 5 p.c. per i prossimi 12 mesi, dopodiché l’IVA dovrebbe assestarsi al 13 per cento. “In base alla decisione sul sovvenzionamento di parte del prezzo del gas per i consumatori finali della categoria ‘famiglie’, si avrà una diminuzione di 10 lipe per kWh, mentre per l’industria la flessione sarà pari a 15 lipe per kWh”, ha spiegato Babić.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display