Covid. L’Istria tiene bene

Il sole è tornato a risplendere sull'Istria

Nonostante la Germania e il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) l’abbiano inserita nelle zone d’Europa in cui è sconsigliato viaggiare, l’Istria continua a registrare numeri bassi sul fronte dell’emergenza sanitaria. Anche oggi, giovedì 8 aprile, sono soltanto 14 i nuovi casi di Covid, a fronte di 381 tamponi eseguiti. Il tasso di positività è del 3,6%, in calo rispetto al 4,4% del giorno precedente.
Nell’ospedale Marina di Pola è stato registrato un nuovo decesso per complicazioni dovute all’infezione da coronavirus: si tratta di un paziente classe 1939 con varie altre patologie. Stabili anche le ospedalizzazioni: sono 75 (+1 su ieri) le persone ricoverate nel reparto per le malattie infettive, mentre nell’unità per le respirazioni si trovano oggi 9 pazienti, numero identico a mercoledì. Da segnalare infine che sono 130 i casi attivi nella penisola, mentre 1395 persone sono costrette all’isolamento domiciliare.

Facebook Commenti