Covid. Due casi in Istria: importati da Fiume e dall’Italia

Una veduta aerea di Umago

Dopo due giorni di assenza, il coronavirus torna a bussare alle porte dell’Istria. Oggi, martedì 29 settembre, sono due i nuovi casi di Covid. Entrambi “importati”: il primo dalla Regione litoraneo-montana e l’altro dall’Italia. Infatti, le due persone contagiate hanno contratto il virus durante i rispettivi viaggi in queste due aree limitrofi. La persona che è arrivata da Fiume si trovava già in isolamento. Va segnalato che nelle ultime 24 ore  sono stati effettuati 314 tamponi.
Nel frattempo una persona è guarita e così il numero dei casi attivi è salito di una unità, ed ora è di 7 contagiati nella Regione istriana, dove sono 75 le persone in isolamento domiciliare fiduciario.

Facebook Commenti