Coronavirus: tutti i malati sviluppano anticorpi

Chi guarisce dal Covid-19 sviluppa anticorpi protettivi al virus. La conferma arriva da uno studio della Chongqing Medical University, pubblicato sulla rivista “Nature Medicine”, che ha rilevato nel 100% dei pazienti analizzati (285) la presenza degli anticorpi IgG, ossia quelli prodotti durante la prima infezione e che proteggono a lungo termine. Significa che il test sierologico può essere utile per diagnosticare i pazienti sospetti.
OMS, il Covid-19 non se ne andrà via presto
“Il Covid-19 non andrà via presto per questo è necessario che i sistemi sanitari siano flessibili e resilienti per gestire nuove ondate di infezioni da coronavirus e la crescente richiesta di altri servizi”: lo ha detto alla stampa Hans Kluge, direttore dell’ufficio regionale per l’Europa dell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), sottolineando la necessità “di rimanere vigili e aperti a nuovi modi di garantire e ricevere assistenza sanitaria”.

Facebook Commenti