Coronavirus in Istria. Azzurro, il colore della vittoria

La rotatoria di Siana colorata a festa. Foto Srecko Niketic/PIXSELL

Azzurro come il colore della vittoria. Il successo dell’Istria sul coronavirus, che da sabato 2 maggio non “abita” più nella penisola. La rotatoria di Siana, infatti, si è colorata di azzurro per celebrare il tanto atteso traguardo. Un’idea della task force regionale che è stata subito accetta dalla Città di Pola.
Dall’8 marzo in Istria hanno contratto il Covid-19 87 persone. Sfortunatamente 2 non ce l’hanno fatta: il connazionale Nino Kernjus di Verteneglio e una 92.enne pure dell’Istria nordoccidentale.
Finora sono stati effettuati 1.733 tamponi e tuttora 1.384 persone sono in autoisolamento.

Facebook Commenti