Conflitto d’interessi. Multa di 3mila kune a Plenković: la pagherà in 3 rate

0
Conflitto d’interessi. Multa di 3mila kune a Plenković: la pagherà in 3 rate

Multa di 3mila kune per il premier Andrej Plenković per aver violato la Legge contro il conflitto d’interessi. Ci sono state, infatti, delle discrepanze nella dichiarazione dello stato patrimoniale del primo ministro. Lo ha confermato la Commissione per il monitoraggio dei conflitti d’interessi. Plenković non ha giustificato la differenza tra i dati che ha indicato nella dichiarazione relativa ai beni immobili di suo proprietà e quelli ricevuti dalla Direzione imposte, ha spiegato Majda Uzelac, a capo dell’Ufficio della Commissione sunnominata. “Plenković dovrà pagare un’ammenda di 3.000 kune. Il versamento potrà avvenire in tre rate”, ha aggiunto Uzelac.

Il procedimento contro il primo ministro era stato avviato nell’ottobre scorso in quanto non aveva menzionato nella dichiarazione dello stato patrimoniale un immobile nei pressi di Dubrovnik (Ragusa), che sua moglie (in qualità di comproprietaria) aveva ereditato, e per gli importi errati delle indennità della sua consorte. “Si è trattato di una svista e l’errore è stato corretto”, ha fatto sapere il portavoce del governo Marko Milić aggiungendo come il premier sia pronto a pagare la multa.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display