Cittadini italiani fermati e controllati ai valichi croato-sloveni

Automobilisti italiani costretti ad accostare al valico di Pasjak. Foto liburnija.com

Cittadini italiani costretti ad accostare ai confini tra Slovenia e Croazia, come in questa foto scattata al valico di Pasjak e pubblicata dal sito liburnija.com. Il ministro della Salute, Vili Beroš, aveva annunciato questa possibilitć, ossia che i cittadini italiani venissero controllati per scongiurare contagi di coronavirus. Però, secondo i testimoni che hanno attraversato questa mattina i vari confini alle spalle di Fiume o in Istria, affermano che non tutti gli automobilisti vengono fermati e per di più bisogna prendere in considerazione che non tutti coloro che arrivano dal Belpaese si trovano in auto con targhe italiane.

Facebook Commenti