CEC 2025: sfida tra Pirano e le due Gorizia

Una panoramica di Pirano

Capitale europea della Cultura 2025, Gorizia e Nova Gorica si presentano: “La candidatura di Gorizia e Nova Gorica a CEC 2025 è importantissima per il Friuli Venezia Giulia e per tutta l’Italia. È vero che, per il nostro Paese, Matera ha già ottenuto questo titolo prestigioso per il 2019, ma quella di Gorizia insieme a Nova Gorica è una candidatura molto forte e dalle potenzialità enormi per tutti i significati culturali, storici e sociali che porta con sé”, ritiene l’assessore regionale alla Cultura, Tiziana Gibelli, a margine della presentazione, organizzata dalla Camera di Commercio FVG e destinata, in particolare, al mondo imprenditoriale.
Pronto a contrastare il cammino l’istriana Pirano. La città di Tartini vuole presentarsi non da sola, ma affiancata da Isola, Capodistria e Ancarano, con l’unica denominazione di “Piran-Pirano 4 Istria” con l’obiettivo che punta a presentare la città come un luogo multiculturale e multinazionale, attento a quel messaggio di tolleranza e promozione culturale fondamentale a chi ambisce al titolo di CEC.
Da ricordare come nel 2025 due saranno le città europee capitali della cultura, una slovena e una tedesca.

Facebook Commenti