Capodistria. Val Stagnon, ritrovato un cadavere in mare

La torretta di osservazione di Val Stagnon

Questa mattina, giovedì 12 dicembre, poco prima delle 9 è stato ritrovato il corpo di un uomo in val Stagnon, vicino a Capodistria. La notizia è stata resa nota dal quotidiano di lingua slovena di Trieste, il Primorski Dnevnik. Il cadavere, trovato da un passante che ha subito avvisato la polizia, non sarebbe al momento riconoscibile e, quindi, sarà necessario effettuare il test del Dna per risalire all’identità della vittima e l’autopsia che chiarirà le cause del decesso.

Facebook Commenti