Capak: «Screening di massa alla Calzedonia Croatia»

Lo stabilimento Calzedonia di Jalžabet, vicino a Varaždin

Il direttore dell’Istituto nazionale per la Salute pubblica (Hzjz), Krunoslav Capak, ha annunciato che a breve verranno sottoposti a tampone i lavoratori delle grandi aziende di Varaždin, nel nord-est del Paese, dove è stato riscontrato un gran numero di contagi. Verranno testati innanzitutto i lavoratori della Calzedonia, che conta oltre 2mila dipendenti. In seguito, stando alle valutazioni del direttore dell’Hzjz, oltre 10mila lavoratori potrebbero venire sottoposti a tampone. Per quanto riguarda invece l’effettuazione di test rapidi antigenici nelle Case di riposo per anziani, i risultati verranno pubblicati una volta completati gli stessi, ha concluso Capak.

Facebook Commenti