Capak: «Possibile attuare alcuni segmenti del lockdown»

Krunoslav Capak, direttore dell'Istituto nazionale per la salute pubblica

“Il lockdown come lo abbiamo vissuto in primavera non è possibile attuarlo in questo momento, però alcuni segmenti certamente sì”. Lo ha detto Krunoslav Capak, direttore dell’Istituto nazionale per la salute pubblica, commentando il nuovo record di contagi registrato oggi in Croazia. “Noi speravamo che i casi non sarebbero andati oltre quota 3mila, ma sfortunatamente i numeri sono questi e sono preoccupanti”. Comunque sia, “siamo ancora in una fase che non desta allarme, soprattutto per quanto concerne il sistema sanitario, che ha ancora un margine capacitativo”. Capak ha concluso ribadendo di non aver mai detto che il lockdown “sia inutile. Io ho detto che il coprifuoco è inutile, perché influisce sulla psiche umana”.

Facebook Commenti