Camera dell’artigianato dell’Istria: riaprire bar e ristoranti l’8 febbraio

Tavolini vuoti in un bar di Pola

La Camera dell’artigianato della Regione istriana ha chiesto oggi, martedì 26 gennaio, alla task force regionale, l’apertura di bar e ristoranti a partire dall’8 febbraio, data in cui potrebbe riaprire i locali dotati di tavolini all’aperto e poi successivamente anche di tutti gli altri. Inoltre, i proprietari hanno chiesto di essere informati tempestivamente sulla possibile riapertura, in modo da essere pronti per riaccogliere i clienti. Alla riunione svoltasi questa sera a Pola, il capo della task force istriana, Dino Kozlevac, ha ribadito che l’Unità di crisi regionale ha chiesto già diverse volte alla task force nazionale la possibilità di prendere delle decisioni sull’emergenza sanitaria a livello regionale. Inoltre, Kozlevac, ha ribadito che i locali “non hanno mai rappresentato dei focolai di Covid”.

Facebook Commenti